Tarocchi: significato degli arcani Ruota della Fortuna, Forza e Appeso

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

La quarta puntata della nuova rubrica di Donnaclick dedicata alla Cartomanzia è dedicata alla spiegazione di tre Arcani Maggiori che spesso sono difficili da decifrare, ovvero: la Ruota della Fortuna, la Forza e l’Appeso. Il primo e l’ultimo, in particolare, mettono spesso in difficoltà chi ha ancora poca dimestichezza con i Tarocchi. Cercheremo, dunque, di esplorare tutti i significati delle tre lame, cercando di chiarire i punti oscuri della lettura.

La Ruota della Fortuna

Simbolo di tortura medievale e di fortuna inattesa grazie alla “ruota che gira”, il destino che non può essere sempre positivo o sempre negativo. Come spesso accade nei tarocchi, c’è sempre l’altra faccia della medaglia, in ogni caso. Nella carta numero X dei Tarocchi Maggiori, troviamo l’ascesa e la caduta, il fluire del tempo e della vita, il destino che decide. Se esce come prima carta nella lettura, ha il potere di annullare la negatività delle carte successive, eccetto la pesantezza dell’arcano numero XVI, la Torre. 

Nei suoi significati positivi: invita ad approfittare del momento propizio perché con ogni probabilità non capiterà di nuovo, è un colpo di fortuna inatteso, certo, una sorpresa, ma tutto questo nasce dal buon lavoro che avete svolto in precedenza. Avete avuto pazienza ed energia ed ora il Destino vi manda il premio che meritate. Riceverete simpatia ed aiuti inattesi grazie alla disponibilità e al buon cuore dimostrato in passato. Piccole o grandi vincite al gioco sono dietro l’angolo. In amore, è una carta che annuncia nozze felici, avvenimenti molto desiderati dalla coppia. Incontri d’amore fortunati e inaspettati, colpi di fulmine repentini e spiazzanti. Amici giungono in nostro soccorso e potranno aiutarci anche nella professione, dove la Ruota della Fortuna è fioriera di positive novità. 

Nei suoi significati negativi: al rovescio o circondata da lame negative, la Ruota della Fortuna vi consiglia di non intraprendere alcuna azione. Siete infatti “vittime” degli eventi esterni e non avete alcun potere su di essi. Inoltre, se la vostra felicità è stata ottenuta a scapito di qualcun altro, la Ruota della Fortuna viene a presentare il suo conto: rapidamente siete andati in alto, rapidamente cadrete. In amore, indica sentimenti incerti vostri o del partner, crisi di coppia, una scelta difficile da prendere, mentre nel lavoro indica che le vostre aspettative d’ascesa lavorativa non si avvereranno. 

Da buona carta soggetta alla mutabilità del tempo e del destino, la Ruota della Fortuna non può essere collocata in un’asse temporale. E’ legata al Sabato, al mese di Gennaio e all’inverno in generale.

La Forza

Carta maestosa, una donna che tiene a freno un leone, la vittoria dell’intelletto sulla brutalità non tramite la violenza ma con la mente, la dolcezza e l’intelligenza. La carta ci avvisa di non soffocare gli istinti ma di domarli, affinché quell’energia così preziosa non vada persa ma, anzi, ci aiuti ad essere forti e volenterosi. La Forza suggerisce di restare con i piedi ben piantati a terra ma il suo cappello, simile a quello del Bagatto, spiegato nella prima puntata, ricorda un otto rovesciato, simbolo dell’infinito: il bellissimo simbolismo suggerisce di costruire con intelligenza la nostra strada verso i sogni da realizzare. Rappresenta spesso dei giovani, a volte addirittura adolescenti, spesso donne. E’ anche la carta del lavoro di squadra, di professioni legate all’arte, allo spettacolo, ai viaggi.

Nei suoi significati positivi: magnetismo, intelligenza, profonda conoscenza di se stessi: questi sono gli elementi che vi caratterizzano e rappresenteranno le armi per la vostra vittoria. Sapete chi siete e non cercate di occultare i vostri difetti ma, al contrario, cercate di superarli migliorandovi sempre. Indica la capacità di imporsi non come spiacevoli dittatori ma come persone di indubbio carisma e intelligenza e, per questo, gli altri si assoggetteranno a quello che chiedete senza mettervi in discussione. In qualche modo, è la controparte maschile dell’Imperatore, spiegato nella seconda puntata. In amore, è portatrice di belle notizie, di un amore tenace e sincero, vi invita a non dubitare dell’onestà del partner.  In campo lavorativo, il vostro carisma sarà la chiave per aprire molte porte, così come la vostra infaticabile tenacia. 

Nei suoi significati negativi: al rovescio o circondata da lame negative, la Forza può assumere due significati contrapposti: porta al limite la volontà e l’orgoglio, rendendovi incoscienti, prepotenti, violenti, oppure risulterete essere paurosi, insicuri. Il partner vi prevarica, l’amore non è sincero. Nel lavoro, le ambizioni eccessive verranno stroncate e si prospetta una retrocessione lavorativa meritata. 

E’ una carta veloce, legata all’estate, al mese di Agosto, alla Domenica e si realizza al massimo entro una settimana.

L’Appeso

L’arcano numero XII spaventa non poco chi conosce poco la cartomanzia, un po’ come accade con l’Eremita, spiegato nella scorsa puntata. In realtà, è una carta che invita alla conoscenza, sì, ma non come la intendiamo in Occidente. In Oriente, la conoscenza, il Nirvana, si raggiungono con l’immobilità della riflessione, ricevendo stimoli e segnali dall’esterno senza però cercarli testardamente. E’ la carta del sacrificio volontario e della rinuncia ma sappiamo che il Destino non rimane mai a guardare quando si fa dono di qualcosa sacrificando se stessi. Dunque, aspettatevi la ricompensa. E’ la carta che invita a guardare le situazioni da un altro punto di vista, un punto di vista per noi inusuale: capovolgete la vostra visuale e avrete la spiegazione.

Nei suoi significati positivi: la carta vi invita a non muovervi; non forzate blocchi e ritardi, non imponetevi ma lasciate fluire gli eventi. La situazione è destinata a cambiare, a capovolgersi, non siate proprio voi l’ostacolo della vostra vita, non rovinate quello che la Sorte prepara per voi. Per poter avvertire come positivi i cambiamenti che questa carta vi porterà, dovete assolutamente abbandonare i vecchi schemi mentali e porvi come persone aperte e vivaci: solo così capirete che la fine di un amore, un trasferimento non desiderato o un licenziamento inaspettato saranno l’anticamera del vostro successo. E’ un periodo di profondo cambiamento spirituale. In amore, è indizio di un amore platonico, non fisico, segreto, forse non corrisposto da subito. Quando questo amore sboccerà, sarà duraturo perché nato da un’attesa paziente e un sentimento di fedeltà e dedizione. L’abbandono di una persona cara, un amico o il partner, vi farà maturare. Le professioni legate all’assistenza del prossimo o legate all’elemento Acqua, saranno favorite. In generale, il lavoro di anni sarà finalmente premiato.

Nei suoi significati negativi: al negativo, l’Appeso rappresenta ripensamenti e rimorsi, riconsiderate una situazione passata e vi pentite di come avete agito. Vi lasciate andare, cercate rifugio in un mondo onirico e virtuale, la vostra vita è ferma. Vi comportate come vittime, nei casi più estremi è indice di consumo di droghe e alcol. Vi siete sacrificati ma non avete ottenuto quanto dovuto e sperato. Attorno a voi ci sono menzogne, inganni, è in arrivo una sconfitta lavorativa, un abbandono in amore o in amicizia. In amore indica, appunto, rottura, amore non corrisposto, oppure una relazione con una persona già impegnata o un tradimento.

L’Appeso è una carta lenta, che si svolge nell’arco di 5 o 6 mesi, legata al Sabato e ai mesi di fine inverno.

Potrebbe interessarti anche