Tarocchi: significato degli arcani Torre, Stelle e Luna

Lettura tarocchi sul futuro - 18 agosto 2012

Il significato dettagliato dei tarocchi numero XVI, XVII e XVIII: la Torre, le Stelle e la Luna.

Siamo arrivati alla penultima puntata della rubrica di Donnaclick dedicata ai Tarocchi e alle Carte Napoletane. Il mazzo degli arcani maggiori, infatti, è composto da 22 lame ed oggi vedremo nel dettaglio come interpretare la Torre, le Stelle e la Luna in una stesa di tarocchi, ovvero gli arcani numero XVI, XVII e XVIII del mazzo.

La Torre

Una carta che rimanda alla Torre di Babele ed è la torre la protagonista dell’immagine sulla carta. Una torre in fiamme e uomini che scappano, che si gettano nel vuoto pur di salvarsi. Il crollo della Torre, però, è solo parziale, segno che è possibile sistemare le cose, cambiando nettamente atteggiamento. E’ probabilmente l’arcano più negativo del mazzo, il più “traumatico”, quello che lascia poco spazio alle carte vicine e che impone un cambiamento drastico e definitivo nella vita e nello spirito. Nella lettura, la positività della carta si presenta quando la Torre è capovolta perché molti dei suoi significati negativi vengono attenuati. Rappresenta solitamente una persona ribelle per natura, a volte anche in maniera insensata, una persona dedita a scienze occulte negative, ambiziosa, collerica e con pochi scrupoli.

Nei suoi significati positivi (in questo caso particolare, quando la carta è capovolta): è un avvertimento da non sottovalutare, troverete una serie di ostacoli che vogliono spronarvi a non dormire sugli allori e a darvi da fare per un cambiamento che ormai si prospetta inevitabile. Non fatevi trovare impreparati! Sappiate fare autocritica, lasciate andare i sogni impossibili: potrebbero essere la vostra rovina. E’ il momento di cambiare mentalità su tutti i fronti e questo sarà come una rinascita, per voi. In amore, prevede colpi di fulmine per i single, una rottura momentanea per le coppie in crisi, che potranno riprendere il rapporto dopo una pausa con maggiore slancio e convinzione, oppure una rottura definitiva seppur dolorosa, ma che sarà positiva per il futuro poiché il rapporto era ormai giunto al capolinea. Nel lavoro, architetti, antiquari e archeologi saranno protetti, borse di studio in arrivo; da una sconfitta professionale trarrete nuova linfa: un nuovo lavoro, un’idea eccezionale, un cambiamento faticoso ma vincente.

Nei suoi significati negativi (in questo caso particolare, quando la carta e al diritto): è una carta molto pesante, che porta con sè rotture, divorzi, fobie, depressione. L’autodistruzione è un elemento di spicco nella vostra vita e dovere assolutamente fermare questa spirale perché gli artefici della vostra rovina come della vostra fortuna siete solo voi. In amore, indica rotture improvvise, nel lavoro c’è la possibilità di essere licenziati o degradati a mansioni più modeste. 

In una stesa sui tempi, la Torre è velocissima, al massimo due settimane, e i suoi giorni della settimana sono Martedì e Sabato. 

Le Stelle

Dopo la cupa carta della Torre, ecco una delle lame più belle di tutto il mazzo: le Stelle. La simbologia rappresenta la carta con una ragazza giovane, intenta a svuotare due anfore d’acqua pura in uno stagno. Alle sue spalle, una grande stella luminosa ed altre sette più piccole, per un totale di otto stelle, il numero dell’infinito. Rappresenta persone buone e creative, coraggiose ma non temerarie. In qualche modo, è una carta del “destino”, voi potete solo subire i suoi benefici influssi. E’ anche la carta della gioventù e della bellezza, quindi la carta potenzia i suoi effetti positivi con gli adolescenti e con chi è vive e lavora in ambiti come la moda, la cosmesi, l’arte. Se dovete partecipare ad un concorso di bellezza, la carta, nel suo verso diritto, indica ottime possibilità di vittoria.

Nei suoi significati positivi: l’universo concerta per il vostro successo, riceverete aiuti inaspettati! La vostra vita è equilibrata, armoniosa, fortunata, in ogni campo. Non dovete temere le piccole contrarietà, né in amore né sul lavoro: si dissolveranno nel nulla e voi ne uscirete vittoriosi. Cicogna in arrivo per chi tanto cercava un bambino, tutto quello che ha a che fare con la moda e l’arte è baciato dalla fortuna. Ottima riuscita per chi cura mente e corpo con ipnosi, yoga e medicina naturale.

Nei suoi significati negativi (con la carta capovolta): la carta perde i suoi significati di fortuna predestinata e vi ammonisce di non perdervi in sogni ad occhi aperti ed apatia. Non dovete perdere tempo e dovere stare lontano da sperimentazioni di qualsiasi tipo, soprattutto quelle che riguardano l’uso di sostanze come alcol e droghe. In amore, può indicare un rapporto freddo, senza più attrazione e interesse, piccoli tradimenti ma ripetuti, gravidanze indesiderate; nel lavoro, colleghi tramano alle vostre spalle per invidia e gelosia, il vostro lavoro è frustrante e mal retribuito.

Le Stelle coprono uno spazio temporale che va da uno a tre mesi e il giorno prediletto è il Venerdì.

La Luna

La luna è un satellite ambiguo, che può illuminare il cammino ma anche illudere con le sue ombre; l’arcano che le corrisponde ha la stessa dualità. E’ la carta degli amori romantici, da romanzo, e così come i romanzi possono essere pura illusione, anche questi amori possono essere sogni bellissimi destinati a finire. Questa carta è strettamente legata al simbolismo del segno del Cancro (un granchio è presente al centro della carta, proprio a richiamare quel segno), all’acqua che fluisce, alla natura che condiziona l’uomo e impone il suo ritmo. Questo arcano viene influenzato dalle carte vicine e quando arcani positivi la sorreggono (oppure quando esce capovolta) indica energie creative speciali, sogni premonitori, donne in primo piano. Se è circondata da carte negative o è al diritto, può indicare misoginia, paura della femminilità, malefici. Rappresenta spesso una persona creativa che sembra vivere in un mondo parallelo, spesso infantile. 

Nei suoi significati positivi (in questo caso particolare, quando la carta è capovolta): legata al sogno e all’inconscio, è la carta che vuole riportarci al passato. Preannuncia il ritorno di vecchi amici d’infanzia persi di vista, di ricordi piacevoli che tornano a farci compagnia. Indica la capacità di controllare la propria sensibilità ed incanalarla in positivo, nell’arte, nelle opere di volontariato. Presto verremo a conoscenza di segreti che faremo bene a tenere per noi. In amore, rappresenta sentimenti fuori dall’ordinario, rapporti di odio- amore; indica parti e gravidanze, la famiglia e la casa. Nel lavoro, sarà fortunato tutto quello che farete a contatto con il pubblico (dagli spettacoli alla ristorazione) e tutto quello che è dedicato all’infanzia e all’acqua. 

Nei suoi significati negativi (in questo caso particolare, quando la carta e al diritto): è l’altra faccia del sogno e dell’inconscio, l’incapacità di controllare le emozioni. La carta invita ad andare oltre le apparenze, anche se queste sono seducenti, non fatevi raggirare dalle parole, badate ai fatti. Attenzione agli scandali, ai tradimenti, non svelate segreti altrui e tenete per voi le vostre idee. In amore, la situazione è caotica, ci sono menzogne e tradimenti, confusione e litigi sono all’ordine del giorno; la relazione non ha basi solide e confondete l’attrazione con l’amore. Nel lavoro, avete intrapreso una carriera che non è nelle vostre corde, qualcuno non mantiene le promesse che vi ha fatto in passato. Massima attenzione in tutti i campi, non perdetevi in collera e in sogni irrealizzabili!

Questa carta è molto lenta, ed è legata all’estate, al mese di Luglio in particolare. Nulla accadrà prima dei tre mesi e l’attesa può protrarsi per oltre un anno. Il giorno di questa carta è ovviamente il Lunedì, giorno della Luna.

CONDIVIDI

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

COMMENTA