Affinità Leone Ariete: due segni di fuoco sanno come accendere la passione

Calcolo affinità di coppia - 27 maggio 2011

L'amore tra il Leone e l'Ariete va a gonfie vele, anche se entrambi mirano al ruolo principale, tentando di rubare la scena al partner. Per due segni di fuoco come loro, stare al centro dell'attenzione diventa un requisito fondamentale affinché il rapporto funzioni, ma anche un pericoloso ostacolo per la coppia.

Sia il Leone che l’Ariete hanno decisamente bisogno di attenzione, e l’amore diventa particolarmente appassionato se entrambi riescono a sacrificare una piccola parte del proprio egocentrismo per dare attenzione all’altro.

Da questo punto di vista è chiaro che il legame tra il Leone e l’Ariete non è proprio semplice da gestire, e che via via ha bisogno di aggiustamenti affinché la competizione e la necessità di attenzioni non prevarichino la passione del rapporto. Non è un legame che si può esattamente definire liscio come l’olio, a causa della natura contrastante di questi due segni di fuoco, ma che può comunque funzionare grazie alla stima e all’ammirazione reciproca.

La loro è una relazione per natura focosa e ricca di passione, e finché le cose filano lisce quella del Leone e dell’Ariete sembra essere la coppia più bella e felice del mondo, ma non appena si creano i presupposti per qualche dissapore entrambi sanno infuocarsi violentemente. Alla base di tutto ciò purtroppo, c’è il grande spirito di competizione che caratterizza entrambi i segni, e che rischia di distruggere un legame non proprio solido.

Il loro rapporto può comunque funzionare se entrambi si mettono in coda e si passano di volta in volta lo scettro del potere, e coltivando l’ottima alchimia sessuale che c’è tra i due segni, ancora un punto di forza di questa relazione, che purtroppo deve fare i conti con la presunzione e l’intolleranza che caratterizza sia il Leone che l’Ariete. Combattere va bene, ma quando è possibile bisogna mettere l’orgoglio da parte per stabilire un equilibrio.

CONDIVIDI

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

COMMENTA